A maggio 5 appuntamenti per i ragazzi al teatro Herberia di Rubiera

 

A maggio il Teatro Herberia riapre le sue porte per concludere la stagione dedicata ai più piccoli con due spettacoli e tre visite teatralizzate a cui parteciperanno le scuole primarie di Rubiera.

Il primo spettacolo si svolgerà giovedì 5 maggio. In scena , testo e regia di Carlo Presotto, produzione La Piccionaia- Centro di Produzione Teatrale, una storia contemporanea, o forse un thriller per ragazzi che, con un approccio ironico alla realtà e alla sua rappresentazione, propone un tema molto sentito fin dai primi anni della vita sociale: quello del rispetto e delle regole di relazione tra pari e con gli adulti.

Il secondo appuntamento è fissato per martedì 31 maggio con , di Luigi D’Elia, regia di Luigi D’Elia e Francesco Niccolini, una produzione INTI, liberamente ispirato ai romanzi e alla vita avventurosa di Jack London, spettacolo Vincitore EoloAwards 2019 come Miglior Spettacolo Vincitore Festebà 2019. Un racconto che ha gli occhi di un lupo, da quando cucciolo per la prima volta, scopre il mondo fuori dalla tana a quando fa esperienza della vita, della morte, della notte, dell’uomo.

Il 24, 25 e 26 maggio inizierà un nuovo progetto della Corte Ospitale al Teatro Herberia: un primo ciclo di . Un nuovo percorso dedicato ai bambini, di età compresa tra i 6 e i 10 anni, per scoprire il teatro come luogo fisico ed esperienziale. Le classi delle scuole primarie di Rubiera saranno le protagoniste: parteciperanno a una caccia al tesoro per scoprire il teatro con occhi nuovi andando alla ricerca di oggetti misteriosi nascosti in platea, sul palco, in galleria, nei camerini.

Le visite sono a cura della Corte Ospitale.

Tutti gli appuntamenti sono riservati alle scuole primarie di Rubiera.
Per informazioni segreteria@corteospitale.org, 0522621133.