Corps Citoyen

 

GLI ALTRI #2_ SERBIA-UE 2098

 

Di e con: Anja Dimitrijevic
Dramaturgia: Bruna Bonanno
Direzione tecnica, spazio scenico e video: Manuel D’Onofrio
Regia: Anna Serlenga
Organizzazione: Vittoria Lombardi / cultureandprojects
Con il sostegno di BASE Milano e Corte Ospitale – selezione Forever Young 2022

 

GLI ALTRI #2_ SERBIA-UE 2098 è il secondo episodio della trilogia GLI ALTRI, dedicato ad Anja Dimitrijevic, artista interdisciplinare nata a Belgrado e residente a Venezia dal 2012.

L’utilizzo del documento, come forma principale del progetto, è individuato come pretesto narrativo per ragionare intorno alle molteplici contraddizioni insite nel concetto di identità, personale e pubblica. 

La drammaturgia sorge a partire dalla domanda, continuamente rielaborata e riproposta lungo l’intera performance: quali documenti permetterebbero ad Anja di rimanere più a lungo in uno stato dell’UE?

Nel tentativo di individuare i paradossi della burocrazia, le sviste e le storture che consentono di prolungare il soggiorno in Italia e rimanere attivi nel campo dell’arte, la struttura drammaturgica si costruisce intorno all’archivio e alla sua continua moltiplicazione.

Attraverso un’ironica e irriverente lecture-performance intramezzata da una dimensione coreografica, si costruisce una danza dei documenti dove l’archivio stesso diviene strumento e stimolo per una riflessione collettiva intorno all’identità del cittadino europeo, ai suoi limiti e modalità di definizione. 

Grazie a un dispositivo che mescola finzione e realtà, autobiografia e bio-fiction, testimonianza e invenzione, GLI ALTRI #2_ SERBIA-EU 2098 intende rivelare lo sguardo dello spettatore e le sue aspettative, rivendicando un “diritto all’opacità” che si fa moltiplicazione delle identità possibili.

 

Compagnia

Corps Citoyen è un collettivo artistico pluridisciplinare basato tra Tunisi e Milano. La pratica del collettivo si compone di diversi strumenti disciplinari (danza, teatro, poesia, video, animazione, scrittura e ricerca) per creare nuove narrazioni contemporanee.

L’obiettivo del gruppo è quello di rafforzare i valori della cittadinanza attraverso la pratica artistica, la formazione, la ricerca e la partecipazione attiva della società civile al fine di promuovere un cambiamento politico e sociale. Corps Citoyen perché l’obiettivo principale del gruppo è quello di attivare la riflessione sociale attraverso le potenzialità espressive dell’arte e del corpo in particolare, territorio di una battaglia biopolitica e spazio di resistenza creativa.

Corps Citoyen è una piattaforma collettiva, dove trovano casa progetti condivisi e multidisciplinari, ma anche lavori individuali degli artisti del gruppo in collaborazione con altr3 artist3 e professionist3. Per Gli Altri #2 SERBIA-UE 2098 siamo: Anja Dimitrijevic, artista interdisciplinare e performer; Bruna Bonanno, drammaturga; Anna Serlenga, regista e ricercatrice; Manuel D’Onofrio, direttore tecnico e visual artist; Vittoria Lombardi, organizzatrice e curatrice.

Dal 2020, il collettivo è anche fondatore del progetto curatoriale Milano Mediterranea, un centro d’arte partecipata diffuso e decoloniale che parla le lingue del Mediterraneo.