DOMENICA A TEATRO 2022: I BAMBINI CON LE LORO FAMIGLIE AL TEATRO HERBERIA DI RUBIERA.

 

Torna “Domenica a teatro” la rassegna teatrale dedicata ai bambini e alle loro famiglie di Corte Ospitale. 5 appuntamenti per i più piccoli, tra teatro, danza e burattini al Teatro Herberia di Rubiera.

La rassegna si apre mercoledì 8 dicembre alle ore 17 al Teatro Herberia con Babbo Natale e la notte dei regali, un appuntamento speciale, fuori stagione, offerto dall’Amministrazione Comunale di Rubiera nell’ambito delle manifestazioni organizzate per le festività natalizie. Uno spettacolo della Compagnia Eccentrici Dadarò, consigliato dai 4 anni in su, una stravagante e coinvolgente storia che accompagna i piccoli spettatori nella magica e divertente atmosfera del Natale. L’ingresso è gratuito con prenotazione consigliata prenotazioni@comune.rubiera.re.it, informazioni tel. 0522622255.

Il 23 gennaio 2022 andrà in scena Caro orco, con Maurizio Bercini, di Manuela Capece e Davide Doro, un progetto di Cà Luogo d’Arte/ Compagnia Rodisio. Il nostro Orco è il guardiano di un mondo meraviglioso. È il maestro traghettatore da qui a là, per diventare grandi. È l’orco di tutte le storie, che serve per imparare la distanza tra bene e male. L’orco non muore mai, ma deve sempre essere sconfitto.

Il 30 gennaio 2022 è la volta di Radio Pepinita! di Filippo Tognazzo, con Marica Rampazzo, burattini Maurizio Mantani, Il Teatrino di Carta, produzione Zelda. Radio Pepinita! è il racconto di una storia di libertà e coraggio civile. Offre al pubblico un’occasione per una riflessione in merito alla pratica della nonviolenza, dell’ascolto e del confronto come metodi di risoluzione dei conflitti. Ma è anche un omaggio alla maieutica reciproca di Danilo Dolci ed è dedicato a tutto coloro che hanno consacrato la loro vita alla lotta per i diritti civili con metodi non violenti come Peppino Impastato, Nelson Mandela, Martin Luther King, Mahatma Gandhi e la giovane Malala Yousafzai.

Il 13 febbraio 2022 andrà in scena Enrichetta dal ciuffo, con Marco Cantori e Giacomo Fantoni, produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri. Enrichetta dal Ciuffo era una bambina brutta, ma tanto brutta da fare spavento. Aveva i piedi storti, le gambe storte, la schiena curva, la testa che pendeva da una parte, un occhio chiuso ed era calva, con un ciuffettino di capelli che sembrava sputato fuori dal cranio. Così decisero di chiamarla Enrichetta dal Ciuffo. Ma quanto questa bambina era brutta tanto sarebbe divenuta intelligente e simpatica e avrebbe avuto il dono di far divenire intelligente e simpatica la persona di cui si fosse innamorata sopra tutte le altre.

Ultimo appuntamento sarà il 13 marzo 2022, Le Nid (il nido), con Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti, pupazzi Ilaria Comisso, produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri. La storia prende vita oltre le parole, nel linguaggio universale del corpo, della musica e della danza. Musiche originali evocano giorni che passano, ninne nanne che addormentano, pericoli che arrivano, gusci che si rompono, meraviglie che stupiscono. In uno spazio completamente bianco, si racconta dell’arrivo dell’altro, del “diverso da me”, di una nascita e di un accudire, dell’attesa e della sorpresa, di uno strano uovo che si schiude.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 17 e si terranno al Teatro Herberia, in piazza Gramsci 1/b a Rubiera (RE).

Ingresso posto unico 5 euro (gratuito fino a 4 anni). Prenotazione consigliata alla email biglietteria@corteospitale.org. Sarà possibile prenotare telefonicamente al numero 0522621133, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 17.30.